Waybration
novembre 17, 2017
0

Sistema di supporto alla navigazione per atleti non vedenti
Autore: Roberto Colella, Antonio Petitti, Matteo Fanchini
Facebook

Waybration consente ad atleti non vedenti o ipovedenti di praticare sport di navigazione come il SUP (Stand Up Paddle), il windsurf o la vela senza la presenza di un accompagnatore. Il sistema è composto da una FCU low cost (Flight Control Unit – centralina di controllo per il volo, comunemente utilizzata nell’ambito dei sistemi autonomi e della robotica) dotata di magnetometro, IMU, e modulo GPS, due cavigliere vibranti realizzate ad hoc, basate su scheda Arduino e connesse la FCU tramite moduli radio.

Il progetto utilizza un software per la pianificazione del percorso eseguito su pc o smartphone e del codice sviluppato ad hoc per il filtraggio del segnale e la comunicazione radio con le cavigliere. L’utente compone il percorso di regata o di allenamento fissandone i waypoint e, una volta attivate le cavigliere, queste vibrano indicando all’atleta la direzione verso cui dirigersi.

Share MakeToCare!